Lo scorso sabato, Lorenzo Vitale, angelano di origine romana, e Sasha, di origine Ucraina, hanno coronato il loro sogno d’amore proprio nella città di San Francesco.

Si sono sposati ad Assisi nella sala degli Sposi di palazzo Vallemani.

Arrivare a questo traguardo non è stato semplice però, perché i due novelli sposi hanno prima dovuto adempiere a svariate pratiche burocratiche, nonché subire alcune discriminazioni da parte dei dipendenti comunali, che hanno addirittura causato lo spostamento della data delle nozze.

Non mancano le critiche al Comune che ha alla fine “concesso” ai due ragazzi di sposarsi, ma nel frattempo, la cerimonia si è svolta regolarmente con tanto di foto di rito (complete di baci) davanti alla Basilica di San Francesco.

Si tratta della prima unione civile tra uomini nel Comune di Assisi.

lorenzo-e-sasha-matrimonio-gay-assisi

LASCIA UN COMMENTO