Quattro sono i punti del Lago Trasimeno fuori dai limiti di legge. Questa è la sentenza di Goletta Laghi di Legambiente che ogni anno monitora lo stato di salute dei laghi italiani.

Per il lago Trasimeno sono stati presi in esame sei campioni, corrispondenti a 6 diverse aree lacustri, e uno di questi è risultato “inquinato” e ben tre “fortemente inquinati”. Scarichi fognari e mancata depurazione le cause di questi valori.

Tutti “entro i limiti”, invece, i 4 campioni prelevati nel Lago di Piediluco nel comune di Terni, nel quale permangono però problemi di dissesto spondale e interramenti.

LASCIA UN COMMENTO